La Corea democratica accelera il programma nucleare

Sputnik 21/03/2017Un inviato della Corea democratica ha detto a Reuters che il Paese è immune alle sanzioni degli Stati Uniti volti a staccare Pyongyang dalle istituzioni finanziarie globali e che l’“accelerazione” dei programmi missilistici e nucleare è imminente.
Choe Myong Nam, Viceambasciatore della Corea democratica alle Nazioni Unite, ha detto che il picco di attività prevede un lavoro sul missile intercontinentale balistico (ICBM) e lo sviluppo della “capacità di primo attacco preventivo“. Reuters riferiva che la Casa Bianca potrebbe tentare di frenare le attività di sviluppo delle armi della Repubblica democratica di Corea, emanando sanzioni radicali, citando un alto funzionario di Washington. Chiamando le sanzioni “odiose e disumane”, Choe ha detto, “Penso che questo derivi dalla visita del segretario di Stato degli USA Rex Tillerson in Giappone, Corea del Sud e Cina… Noi, naturalmente, non abbiamo paura di atti del genere… anche il divieto delle transazioni internazionali del sistema finanziario globale, fa parte del loro sistema che non spaventa né fa alcuna differenza“. Choe ha anche criticato le esercitazioni militari congiunte attualmente in corso tra Corea del Sud e Stati Uniti, un atto che la Corea democratica vede come prova generale dell’invasione, denunciando le osservazioni di Tillerson che implicavano pesantemente un’imminente risposta militare alle tensioni con Pyongyang. Ha sostenuto che “Tutto ciò di cui Tillerson parlava erano le azioni militari degli Stati Uniti contro la Corea democratica… Alla luce delle enormi forze militari coinvolte nelle esercitazioni congiunte, non abbiamo altra scelta che continuare la piena accelerazione dei nostri programmi nucleari e missilistici. A causa delle attività ostili di Stati Uniti e Corea del Sud“. Choe non ha detto nulla sui dettagli della prova del motore a razzo nordcoreano, dicendo solo che è un passo positivo dal suo Paese che avrebbe, senza dubbio, portato a “risultati fruttuosi“. “Vi posso dire di certo che i missili balistici intercontinentali della Corea democratica saranno lanciati in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo secondo la decisione della nostra Suprema Leadership“, ha detto.
C’era preoccupazione ultimamente su Pyongyang vicina allo sviluppo di un’arma che può raggiungere gli Stati Uniti, ma Choe dice che la Corea democratica semplicemente si prepara a contrastare l’attacco imminente da Washington. Il Nord aveva minacciato di ridurre gli Stati Uniti in “cenere” se “anche un singolo proiettile” viene sparato verso Pyongyang.

Traduzione di Alessandro Lattanzio
SitoAuroraAuroraSito

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...