La Corea democratica test con successo un missile balistico a medio raggio

XinhuaºÏÇÑ "ÁßÀå°Å¸®ÅºµµÅº ºÏ±Ø¼º 2Çü ¹ß»ç ¼º°ø¡¦»õ ÇÙÀü·«¹«±â"La Repubblica Popolare Democratica di Corea (RPDC) effettuava con successo il test di lancio di un missile balistico superficie-superficie a medio e lungo raggio Pukguksong-2, e il leader Kim Jong Un guidava il lancio, secondo l’agenzia KCNA. I media definivano il Pukguksong-2 un “nuovo tipo di arma strategica coreana” sviluppata secondo le istruzioni del leader supremo Kim Jong Un, seguendo il successo del lancio di prova del missile balistico sublanciato di agosto. Kim ha ricevuto la relazione sullo sviluppo di questo missile balistico superficie-superficie, decidendo la data del lancio di prova e guidandone personalmente i preparativi sul posto. Il test missilistico ha dimostrato l’affidabilità e la sicurezza del sistema di lancio di superficie e l’affidabilità del motore a propellente solido ad alta potenza, riconfermando il sistema di guida e controllo del missile balistico durante il volo, l’operatività dei sistemi e della separazione degli stadi, secondo KCNA. Il lancio ha inoltre verificato il controllo di posizione e orientamento dello stadio centrale e del veicolo di rientro dopo la separazione della testata missilistica migliorata, che può essere dotata di un’arma nucleare, e la capacità di eludere l’intercettazione, aggiungeva. I media notavano che il lancio di prova è stato condotto con un angolatura elevata, in considerazione della sicurezza dei Paesi limitrofi. Kim era soddisfatto del lancio di prova, dicendo che il nuovo sistema missilistico balistico “è efficiente e garantisce rapidità nel colpire“, affermando che il missile balistico Pukguksong-2 è un’“arma del Juche di nome e di fatto”, perché sia il veicolo di lancio che il missile sono stati progettati e realizzati sulla base della tecnologia nazionale.
Il capo di Stato Maggiore della Corea del Sud affermava che la Corea democratica ha lanciato un missile balistico che ha volato per 500 km sulle acque orientali, la mattina del 12 febbraio. Il presunto missile balistico a medio raggio Musudan fu lanciato intorno alle 07:55 ora locale nei pressi di Banghyeon, nel nord-ovest della provincia di Nord Pyongan, nella Corea democratica. Pyongyang ha testato un missile Musudan presso lo stesso luogo, dove si trova una base aerea, nell’ottobre scorso. Questo è stato il primo lancio di prova di un missile balistico della Corea democratica nel 2017 e anche il primo dall’insediamento del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il 20 gennaio. Secondo i militari della Corea del Sud il lancio del missile balistico di Pyongyang era una provocazione, in violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che vietano alla Corea democratica di testare tecnologia per missili balistici. Il lancio, credono i militari sudcoreani, aveva per scopo attirare l’attenzione sfoggiando capacità nucleare e missilistica ed era in parte una protesta armata contro la linea dura dell’amministrazione Trump verso la Corea democratica.

Traduzione di Alessandro Lattanzio
SitoAuroraAuroraSito

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...