La Corea democratica ha la bomba all’idrogeno

RT 10/12/2015

nKoreaNukes_mapIl leader della Corea democratica ha detto che il Paese ha ora la bomba all’idrogeno, secondo l’agenzia KCNA, ed è in grado di utilizzarla come testata nucleare per difendere la sovranità. “Siamo riusciti a diventare una grande potenza nucleare in grado di difendere l’indipendenza e la dignità nazionale della nostra Patria da potenti attacchi nucleari e all’idrogeno“, veniva citato il leader nordcoreano Kim Jong-un dall’agenzia coreana. Ha anche detto la Corea democratica “deve continuare attivamente a sviluppare l’industria militare“. La dichiarazione s’è avuta quanto Kim Jong Un ispezionava un impianto bellico aggiornato a Pyongyang, secondo la TASS che citava la KCNA. Finora non è stato confermato che il Paese abbia difatti progettato e realizzato una bomba all’idrogeno. Il 10 febbraio 2005 la Corea democratica dichiarò di aver prodotto armi nucleari. L’annuncio fu ampiamente condannato dalla comunità internazionale. Il Paese ha effettuato tre test nucleari sotterranei nel 2006, 2009 e 2013, che sarebbero stati fondamentale per il programma strategico della Corea democratica. Il primo test nucleare sotterraneo noto fu condotto nel 2006 presso il sito dei test nucleari di Punggye-ri, nel nord-est del Paese. Fu registrato dalle stazioni sismiche in Russia, Cina, Giappone, Corea del Sud e Australia. Secondo stime approssimative, un ordigno nucleare da 5 – 10 kilotoni esplose. Il secondo e terzo test furono condotti nel maggio 2009 e gennaio 2013 provocando la condanna internazionale e le sanzioni unilaterali dagli Stati Uniti per aver violato il regime di non proliferazione. La potenza degli ordigni testato sarebbe stata di 10-20 kilotoni ciascuno.
Nel 2013, il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite impose all’unanimità nuove sanzioni alla Corea democratica per l’ultimo test nucleare, poche ore dopo che Pyongyang minacciò un attacco nucleare preventivo contro Stati Uniti e Sud Corea nel marzo 2013. Le sanzioni del Paese riguardano banche, viaggi e commercio.

Traduzione di Alessandro Lattanzio
SitoAuroraAuroraSito

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...