Pyongyang ha rotto gli accordi di non aggressione con Seoul

RIAN 8/3/2013

242921La Corea democratica ha detto di aver risolto unilateralmente gli accordi di non aggressione con la Corea del Sud e tagliato la linea diretta tra i due Paesi, ha detto la Central News Agency della Corea democratica (KCNA). “In un momento in cui le autorità fantoccio della Corea del Sud cospirano con gli Stati Uniti (…) con l’intento di attaccarci, gli accordi di non aggressione tra il Nord e il Sud perdono il loro significato“, si legge in una dichiarazione del Comitato per la Riunificazione Pacifica della Corea.
La Corea democratica considera “non valido” la dichiarazione congiunta con Seoul sulla denuclearizzazione della penisola coreana. Pyongyang ha anche detto che ha interrotto il “telefono rosso” vigente tra Nord e Sud dal 1971. La Corea democratica ha intrapreso la procedura in risposta alla decisione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di adottare nuove sanzioni contro Pyongyang. Queste sanzioni hanno lo scopo di reprimere le attività illecite dei diplomatici della Corea democratica, in particolare, permettere di ispezionare le valigie diplomatiche per impedire il trasporto di grandi quantità di denaro per finanziare il programma nucleare e balistico di Pyongyang.

Traduzione di Alessandro Lattanzio SitoAurora

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...